Dott. Daniele Coccalotto

Fisioterapista

Iscrizione Albo Fisioterapisti n.104 | Tessera AIFI n.046588

Prenota una visita con il Dott. Daniele Coccalotto  direttamente online!

Biografia

Sono Daniele Coccalotto e ho 29 anni, sono un fisioterapista a Torino.

Sono da sempre affascinato dalla terapia manuale e dal ragionamento clinico che questa comporta, sono specializzato nel trattamento delle problematiche muscolo-scheletriche, nella riabilitazione dello sportivo e dell’anziano. 

La collaborazione con due squadre di pallavolo di serie A2 mi ha permesso di approcciare la riabilitazione dell’atleta di alto livello. Grazie all’esperienza lavorativa in un reparto ospedaliero di Ortopedia e Traumatologia, ho approfondito la conoscenza della rieducazione post-chirurgica.

Sono iscritto all’Albo dei Fisioterapisti e membro attivo di AIFI

Il mio percorso accademico

Scopri il mio percorso accademico

  • 2006-2010 Diploma di Liceo Scientifico a indirizzo Linguistico
  • 2010-2013 Laurea in Fisioterapia presso l’Università degli Studi di Genova: sede formativa di Pietra Ligure, Ospedale Santa Corona
  • 2013 Vrije Universiteit Brussel, Bruxelles (Belgio): Erasmus presso l’Ospedale “Universitair Ziekenhuis Brussel”
  • Ottobre 2014 Corso “Management of neck pain disorders”
  • Da ottobre a dicembre 2015 Corso “Il dolore cronico: un approccio multidisciplinare alla sensibilizzazione centrale”
  • Novembre 2015 Corso “Advances in sport rehabilitation: clinical reasoning and practice”
  • Da aprile 2015 a gennaio 2016 Corso “Terapia manuale secondo il concetto Maitland: livello 1”
  • Da aprile a maggio 2016 Corso “Basi di valutazione e trattamento del paziente con problematiche neuromuscoloscheletriche”
  • Novembre 2016 Corso “Muscle injuries: effective management”
  • Ottobre 2017 Corso “Therapeutic exercise: foundations, evidences and clinical reasoning in physiotherapy practice”
  • Da marzo a novembre 2017 Corso “Terapia manuale secondo il concetto Maitland: livello 2A”
  • Da settembre a novembre 2018 Corso “L’influenza viscerale sulla struttura e sua manipolazione”
  • Da settembre a dicembre 2018 Corso “Controllo motorio e riequilibrio muscolare”
  • Giugno 2019 Corso “Human anatomy, kinesiology and cadaver dissection of the upper extremity”
  • Da aprile a novembre 2019 Corso “Terapia manuale secondo il concetto Maitland: livello 2B”
  • Settembre 2020 Corso “Effetti placebo, nocebo e fattori di contesto nella pratica clinica”

Le mie passioni

La mia più grande passione sono gli sport di squadra: dopo aver lasciato la pallavolo giocata, mi dedico al beach volley nei mesi più caldi e al calcio a cinque durante il resto dell’anno. Adoro la musica, la tecnologia, le lingue straniere, i viaggi, le mangiate di gusto e… le serie TV di Netflix!

Citazione preferita

“Se un milione di persone crede ad una cosa stupida, la cosa non smette di essere stupida”

Testimonianze

Non mi piace l’autocelebrazione, durante la mia breve carriera però, ho avuto il piacere di conoscere persone fantastiche. Di me, un mio paziente ha scritto:

“È la prima volta che mi rivolgo a questo centro: esperienza molto positiva! In particolare il fisioterapista che mi ha seguita, il dott. Coccalotto, è estremamente preparato e possiede un’ottima capacità d’interazione. Non si limita solamente a eseguire trattamenti passivi, ma fornisce strumenti che possono essere utilizzati in modo indipendente, anche in futuro, per risolvere la problematica di salute oggetto del trattamento.”

Casi clinici risolti

Sono specializzato in problematiche articolari e muscolari legate a traumi o a insorgenza spontanea; rieducazione dopo interventi chirurgici e impianti protesici; dolore persistente; colpo di frusta; pazienti sportivi; pazienti anziani.

Qualche tempo fa ho preso in carico un signore 57enne, decisamente sovrappeso, che lamentava dolore lombare persistente da circa cinque anni. Il dolore era così frustrante da costringerlo a ridurre a zero non solo l’attività fisica, ma anche i rapporti interpersonali: ogni 100 metri era costretto a sedersi! Era già stato visitato da vari medici specialisti: tutti imputavano il suo mal di schiena a due piccole protrusioni lombari, evidenziate dalla risonanza magnetica, e al suo peso. Dopo aver individuato la causa del dolore (scarsa attivazione di glutei e addominali profondi, che obbligava la sua colonna lombare a lavorare continuamente a fine corsa in estensione), gli ho illustrato in modo chiaro i meccanismi responsabili della persistenza dello stesso. Successivamente abbiamo creato un programma terapeutico che prevedeva tecniche di terapia manuale ed esercizi di controllo motorio specifici, da eseguire anche a casa. In poco tempo il dolore si è sensibilmente ridotto, lui è tornato a muoversi, a camminare e a uscire. È tornato finalmente ad avere fiducia nei propri mezzi e, grazie all’aiuto di un dietista, ha anche perso 15kg.

È stata una bella soddisfazione!

Prenota ora una visita con il Dott. Daniele Coccalotto direttamente online!

Perché Clinica Motus 

Il motivo per cui ho scelto di lavorare in Clinica Motus è presto detto:

Come quasi tutte le cose belle, anche questa avventura ha avuto inizio un po’ per caso: conosco Franco nel 2016 a un corso di formazione in cui lui era docente. Qualche mese dopo mi presenta al suo socio Fabio, iniziamo una collaborazione saltuaria fino a quando il loro sogno “Motus” prende forma davvero: siamo nell’ottobre 2016, e da allora non ci siamo mai lasciati! E continuiamo a crescere insieme!

© 2019 - Clinica Motus

P.IVA – 11654180014